crostata di mandorle e fichi

una ricetta di media difficoltà, un’idea diversa per le vostre crostate, accompagnatela con dell’ottimo Pellegrino Passito di Pantelleria

ingredienti:

  • Per la frolla:
  • 200 g di farina
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 2 tuorli
  • Mezzo cucchiaio di miele
  • 1 pizzico di Sale
  • Per il ripieno:
  • 150 g di farina di mandorle
  • 80 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 50 g di burro
  • 10 fichi
  • 1 cucchiaio di miele

preparazione:

  • Cominciare la ricetta preparando la frolla. In una terrina amalgamare farina e burro, poi aggiungere zucchero, tuorli, sale e miele.
  • Lavorare per qualche minuto fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo; avvolgere il panetto con la pellicola e riporlo in frigorifero per 1 ora.
  • Nel frattempo preparare il ripieno. In una ciotola unire e lavorare farina di mandorle, zucchero, uova e burro. 
  • Trascorso il tempo necessario, togliere dal frigorifero la pasta frolla e stenderla con un mattarello su un foglio di carta forno.
  • Una volta stesa, trasferirla all’interno di uno stampo per torte da 20 cm; successivamente versare il composto per il ripieno sopra la stessa frolla. 
  • Lavare i fichi, tagliarli a spicchi senza eliminare la buccia e adagiarli sopra il composto presente nello stampo; infine versare a filo un cucchiaio di miele.
  • Infornare a forno caldo a 200°C, cuocere per circa 40 minuti e, una volta pronta, servire la crostata ancora tiepida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.