arrosto di tacchino ripieno di frutta secca

un secondo piatto di carne particolare, per cambiare il solito sapore, da mangiare accompagnato da un buon vino, come ad esempio un Marzemino vino del Trentino Alto Adige

Ingredienti:

  • 600 g di fesa di tacchino
  • 100 g di prugne secche
  • 100 g di albicocche secche
  • 100 g di fichi secchi
  • 250 g di pancetta tesa affumicata
  • 1 rametto di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • 50 g di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

preparazione:

  • Ridurre a pezzetti le prugne, le albicocche e i fichi secchi.
  • Aggiungere poi sale, olio extravergine d’oliva e mescolare.
  • Appiattire la fesa di tacchino tra due fogli di carta forno con un batticarne.
  • Allargarla il più possibile e condirla con sale e pepe. In una padella scaldare un filo d’olio extravergine d’oliva; aggiungere la pancetta affumicata tagliata a liste e dorarla per qualche minuto. 
  • Adagiare la pancetta sulla carne, poi unire la frutta secca, distribuendola uniformemente. Arrotolare la carne e legarla con uno spago. In una casseruola rosolare l’arrosto con un filo d’olio extravergine d’oliva e una noce di burro.
  • Salare e aggiungere salvia e rosmarino, poi sfumare con mezzo bicchiere di vino. Successivamente infornare a forno caldo a 180 °C per 30 minuti.
  • A metà cottura girare l’arrosto e bagnarlo di nuovo con mezzo bicchiere di vino.
  • Una volta pronto, tagliarlo a fette e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.