idea salute

il peperoncino è ricco di vitamina C e contiene un principio attivo che aiuta a fluidificare il sangue, prevenendo le malattie cardiovascolari

il prosciutto cotto è un alimento ricco di vitamina B1, molto digeribile e ben tollerato anche dai bambini, purchè si scelga il tipo senza additivi, non è neppure eccessivamente calorico, fornisce circa 300 calorie ogni 100 gr.

l’olio di oliva extravergine è molto digeribile e ricco di vitamina E, dalle spiccate proprietà antiossidanti, contrasta la formazione dei radicali liberi, gruppi di atomi che si formano nelle cellule e che ne favoriscono l’invecchiamento e la degenerazione

la frutta fresca è ricca di vitamine, i kiwi e le fragole contengono dosi elevate di vitamina C, le albicocche apportano la vitamina A, preziosa per la salute e la bellezza della pelle

quando fa molto caldo per combattere la stanchezzase la temperatura è molto elevata è facile sentirsi affaticati e avvertire dolori muscolari, questi sintomi compaiono soprattutto nelle giornate calde e umide, specialmente se si vive in città dove l’inquinamento è elevato, è importante scegliere cibi che contengono i nutrienti necessari per limitare questi inconvenienti

riattivare il metabolismo, si combatte la stanchezza l’insieme delle reazioni che forniscono energia all’organismo si chiama metabolismo, renderlo più attivo significa aumentare la quantità di energia a disposizione delle cellule, soprattutto nei muscoli (compreso il cuore) e del cervello, un’alimentazione ricca di vitamine e sali minerali può fornire un valido aiuto

le vitamine giuste per combattere la stanchezza

  1. le vitamine del gruppo B sono importanti per assicurare un’adeguata produzione dell’energia che l’organismo ricava dagli alimenti
  2. la vitamina B5 (o acido pantotenico), contenuta in frattaglie, lievito di birra e cereali integrali è fondamentale per la produzione di energia
  3. favorisce anche la produzione di adrenalina, che aumenta il lavoro dei muscoli e la trasmissione degli impulsi a livello delle cellule nervose, condizioni per avvertire meno la stanchezza
  4. essenziale per la formazione di energia sono anche le vitamine B1, B2 e B6, si trovano in lievito di birra, germe di grano, cereali integrali e crusca, frattaglie, noci e legumi (soprattutto la soia)
  5. la vitamina B12 è importante per la formazione dei globuli rossi, quando scarseggia, possono verificarsi anemia, stanchezza, dolori muscolari, si trova nelle frattaglie, nei molluschi, nei latticini, nelle uova, nei cereali integrali
  6. importante per combattere la stanchezza è anche la vitamina C che attiva il lavoro dei muscoli, ne sono ricchi agrumi, kiwi, fragole e peperoni e ortaggi a foglia verde scuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.